Centrale Montemartini

Straordinario esempio di riconversione in sede museale di un edificio di archeologia industriale, il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica a Roma. In un suggestivo gioco di contrasti accanto ai vecchi macchinari produttivi della centrale sono stati esposti capolavori della scultura antica e preziosi manufatti rinvenuti negli scavi della fine dell'Ottocento e degli anni Trenta del 1900. Alcuni musei posseggono qualcosa di speciale. Coloro che li hanno progettati, disegnati, prefigurati, a loro volta sono degli artisti. Qui frammenti del mondo classico, immersi dalla luce, coperti dalle ombre, abilmente collocati in un luogo che non è' qui nel presente, ne' la' nel passato. In questa atmosfera sospesa, ad ogni passo (ad ogni clic) ho scoperto intime meraviglie, ho visto questi volti, avulsi dal tempo, che mi hanno sussurrato, e io gli ho risposto, e dunque siamo tutti imponderabilmente vivi.
loading