Il lato ignoto della fotografia

Questa rivista nasce dall’esperienza dei corsi e dei workshop di fotografia creativa tenuti da Gabriel Rifilato attraverso il progetto artistico Camera oscura digitale creativa. Un indirizzo didattico, ospitato a Roma dall’ Università Popolare e da Visiva, la città dell’immagine, basato sullo sviluppo della creatività artistica ispirandosi allo stile del Pittorialismo fotografico della fine dell’Ottocento.
Dall’esperienza di Alfred Stieglitz con Camera Work, anche l’obiettivo editoriale di questa rivista è quello di creare, fondamentalmente, uno strumento di comunicazione e approfondimento sulla fotografia artistica, rivolto in particolar modo a coloro che partecipano ai corsi e ai workshop del progetto, e a quanti desiderano tenersi in contatto con il movimento, scambiando le proprie opinioni e condividendone le idee.
La rivista ha anche l’obiettivo di diventare una tribuna aperta a tutti gli appassionati di arte e fotografia interessati a liberarsi dal dogma della fotocamera come necessaria “rappresentazione della realtà”, per accedere a nuovi territori di creatività artistica, sia con la fotocamera che con l’elaborazione digitale, intesa come espressione personale dell’autore.
http://issuu.com/wildsidephotography/docs/magazine-number-1
http://issuu.com/wildsidephotography/docs/exhibition_catalogue

loading