My blues train

Nell’illusione che la fotografia possa cristallizzare gli attimi, ho voluto ripercorre un viaggio nella mia memoria di bambino, tra Torino-Roma-Frosinone. Guardando dai finestrini ho sperato di vedere: che cos’è questo mistero che mi fa sentire dentro di me che io sono io. La memoria comincia solo quando riconosciamo nello specchio la nostra immagine, ovvero, quando prendiamo coscienza di noi stessi.


loading